Mercoledì, 01 Febbraio 2017 17:23

Dicono di noi In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Fico Essere Buoni: il brand che identifica l'eccellenza siciliana

"L'azienda HD di Daniela Farchica è nata quattro anni fa da un'idea condivisa con mia moglie Daniela- racconta Luca Santanocito – e dalla necessità di dare un contributo alla valorizzazione locale, che fosse al passo con i tempi, per far conoscere un territorio bellissimo, che potrebbe avere un ruolo non indifferente nel campo delle eccellenze agroalimentari. All'inizio la scommessa di entrambi era quella di conservare e allungare il più possibile la vita del ficodindia, appunto la specialità tipica del territorio di San Cono, in Sicilia".
"Presto ci siamo resi conto - racconta Daniela Farcita (foto in basso) che la soluzione migliore era quello di attrezzarci per trasformarlo per poter fruire agevolmente il prodotto oltre la stagionalità, convinti che con ingegno e volontà potevamo creare un prodotto finale capace di creare combinazioni di gusto vincenti e raffinate. 
 
 
Abbiamo cominciato a fare i primi test, ma abbiamo anche riflettuto sul tema etico dello "spreco": era un vero peccato dover buttare tante bucce/o scorze. Potevamo farci tante cose buone visto che il delicato sapore agrodolce le rende adatte per accompagnare piatti a base di carne o formaggio. Ma l'idea più brillante è stata quella di trasformare i cladodi, meglio conosciuti come pale, in gustosissimi patte salati".



"Noi lavoriamo un frutto siciliano fresco, sano e naturale, le nostre confetture sono davvero una prelibatezza – continua Luca – perché le prepariamo con prodotto fresco appena raccolto, non certo già andato. Negli anni, abbiamo pensato ad un marchio che identificasse meglio il territorio e così a settembre abbiamo lanciato il brand "Fico Essere Buoni" che produce e commercializza solo il ficodindia di San Cono, mentre a marchio HD produciamo una varietà di altri prodotti tipici siciliani tra cui: pistacchio, mandorla, carciofi, pomodori secchi ecc".



Trasformiamo 17 referenze che spaziano dai patè alla crema dolce spalmabile al ficodindia, ma anche bucce di cladodi nella doppia versione, dolce e piccante, ficodindia e peperoncino, con uvetta e brandy o cioccolato e mandorle tostate".





Secondo Luca, il trasformato è un'evoluzione: "Perché per esempio il ficodindia lo puoi mangiare in una varietà di abbinamenti e acquista valore, nel senso che puoi averlo sulla tavola per ogni tipo di piatto, in qualsiasi momento della giornata e dell'anno. Negli ultimi anni, il prodotto ha registrato un trend di crescita positivo; il ficodindia è ben posizionato sui mercati e credo che i social abbiano avuto un ruolo importante nel promuoverlo insieme alle piccole aziende produttrici".

L'azienda ha incrementato il fatturato del 30% con la Gdo, l'Horeca e la vendita diretta, e le continue richieste lasciano sperare molto bene sul futuro aziendale. "Abbiamo ampliato i canali commerciali del prodotto che oltre l'Italia è molto apprezzato in Germania, Svizzera e Malta".




Contatti:

HD di Daniela Farchica
Via G. B. Caponetti, 50
95040 San Cono (CT)
Tel.: 0933 1904821
Cell: 3316126610
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web: asteriscohd.com

Data di pubblicazione: 22/12/2016
Autore: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright: www.freshplaza.it

Letto 750 volte Ultima modifica il Mercoledì, 08 Febbraio 2017 21:54

Iscriviti alla nostra newsletter